28 maggio 2017
Aggiornato 01:00
Calcio - Serie A

Milan, ecco chi è il nuovo presidente Li Yonghong

Nel corso dell’assemblea dei soci, in programma quest’oggi a Casa Milan, è stato presentato il tanto atteso curriculum vitae del numero uno rossonero, ma anche del suo fido braccio destro David Han Li.

Han Li, Li Yonghong e Marco Fassone (© Ansa)

MILANO - C’era grande attesa per l’odierna assemblea dei soci in Casa Milan. Intanto c’era da approvare l’ennesimo rosso in bilancio, frutto dell’ultima annata della scriteriata gestione berlusconiana e poi c’è da dare un’occhiata al misterioso curriculum vitae dell’altrettanto misterioso nuovo presidente dell’Ac Milan, Li Yonghong. Dalla presentazione del numero uno rossonero, nato in provincia di Guangdong nel 1969, emerge un passato come manager nei settori della finanza, dei veicoli ad energia rinnovabile e dello sport. 

Li Yonghong

«Dal 1994 ha ricoperto svariate pozioni dirigenziali in diverse società di vari settori, tra cui veicoli ad energia rinnovabile, servizi finanziari e sport, sui quali attualmente concentra i propri investimenti. È nato nella provincia di Guangdong nel 1969 ed è socio di maggioranza della Guizhou Fuquan Group, proprietaria della più grande miniera di fosforo cinese», che «si occupa principalmente di estrazione, lavorazione e vendita di prodotti di fosforo. Premiata come 'China Top Brand' e 'Product Extempted from Quality Surveillance Inspection’, la miniera ha una riserva di circa 200 milioni di tonnellate e una produzione di approssimativamente 3 milioni di tonnellate all’anno». 

David Han Li

Per quanto riguarda David Han Li, membro del Cda e braccio destro del presidente Li Yonghong, la sua scheda personale racconta che è nato nella provincia di Guandong nel 1983. Dal 2002 a 2005 ha frequentato l'Università di Stoccolma, conseguendo una laurea Financial and Economic Management. Dal 2006 si occupa di fusioni, acquisizioni di società e di investimenti sul mercato finanziario cinese.