28 maggio 2017
Aggiornato 01:00
Calcio

Abate e Ibrahimovic in viaggio, tifosi milanisti scatenati: “Torna da noi”

Il terzino rossonero ha pubblicato una foto assieme allo svedese, attualmente infortunato, facendo impazzire di nostalgia e di speranza il popolo milanista

Zlatan Ibrahimovic ha giocato nel Milan nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012 (© Ansa)

MILANO - E tre. Per il terzo anno consecutivo sta tornando il tormentone «Ibrahimovic torna al Milan». Due estati fa la telenovela sul mancato rinnovo dello svedese con il Paris Saint Germain, il pressing del Milan, la speranza di riaccogliere il campione scandinavo a Milanello e la disillusione col prolungamento con i parigini; lo scorso anno, prima della firma con il Manchester United, Ibrahimovic è stato nuovamente accostato alla sua ex squadra, salvo poi scegliere ancora altri lidi. Ed eccoci all’attualità: Ibrahimovic è infortunato e ne avrà per almeno altri sei mesi dopo la rottura del legamento crociato durante il quarto di finale fra Manchester United ed Anderlecht; infortunato è anche Ignazio Abate, terzino del Milan e grande amico dello svedese col quale ha viaggiato in aereo pubblicando sui social network una foto che apparentemente poteva passare inosservata e che ha invece scatenato i tifosi milanisti, i quali in pochissimi minuti hanno commentato a valanga l’immagine di Abate ed Ibrahimovic, uniti in un unico assordante ritornello: «Ibra, torna al Milan». Tanti, tantissimi i messaggi d’amore del popolo rossonero verso il campione svedese, così come tante le richieste ad Abate per convincere l’amico a tornare a Milano dopo cinque anni. Il tempo passa, Ibrahimovic il prossimo 3 ottobre compirà 36 anni, ma l’amore dei tifosi del Milan è immutato.