28 maggio 2017
Aggiornato 01:00
Calcio

Milan-Fenerbache, intreccio di mercato

Fra i rossoneri e il club turco può accendersi un’intesa non prevista nella campagna acquisti estiva

Josè Sosa, prima stagione al Milan (© Ansa)

MILANO - Nella fase a gironi della Coppa dei Campioni 2005-2006 Milan e Fenerbache si affrontarono in due gare a completo vantaggio dei rossoneri, vittoriosi 3-1 a San Siro e 4-0 ad Istanbul con poker di Andriy Shevchenko. Nella prossima estate, invece, fra la società milanese e quella turca potrebbe venir fuori un pareggio, non sul campo ma nelle rispettive campagne acquisti che potrebbero intrecciare i destini di un paio di calciatori delle due compagini. Il Milan, infatti, è da tempo interessato a Simon Kjaer, difensore danese classe 1989, in forza proprio al Fenerbache e che già ha avuto un’intensa chiacchierata con la dirigenza milanista per diventare il primo rincalzo difensivo del nuovo Milan. Strada inversa potrebbe fare poi Josè Sosa che già a gennaio è stato vicino al trasferimento in Turchia (dove ha già giocato e vinto col Besiktas) col Fenerbache in pressing sull’argentino che il Milan però non ha fatto partire in inverno, visto l’immobilismo sul mercato e l’emergenza a centrocampo per Montella. Ma ora, con i nuovi fondi cinesi ed una campagna acquisti dai grandi nomi prevista per la prossima estate, i destini di Kjaer e Sosa si potrebbero davvero incrociare con uno scambio (non alla pari, ma con reciproci aiuti ed accordi) che condurrebbe lo scandinavo a Milanello e il sudamericano a Istanbul, senza che le casse di Milan e Fenerbache ne risentano granchè, in un affare che potrebbe accontentare entrambe le società.