28 maggio 2017
Aggiornato 01:00
Calciomercato Milan

Milan, nel casting per il bomber del futuro entra anche Dolberg

La strada per arrivare ai sogni proibiti Morata, Belotti, Aubameyang si fa sempre più impervia e allora Fassone e Mirabelli sono pronti a seguire nuovi percorsi. Il più suggestivo è quello che porta a Kasper Dolberg, giovanissimo centravanti danese dell’Ajax.

Il centravanti danese Dolberg (© Ansa)

MILANO - Aubameyang, Benzema, Dzeko, Morata, Belotti, Kalinic, sono davvero tanti i nomi che si sono affastellati nei sogni di gloria dei tifosi rossoneri nelle ultime settimane. Ovvio che al centro dell’attacco del Milan del futuro non ci sia più posto per Carlos Bacca e allora via alle consultazioni per il bomber del futuro.
Da ieri però, complice anche la sontuosa prova nella semifinale di andata contro il Lione, è tornato prepotentemente alla ribalta il nome di Kasper Dolberg, diciannovenne centravanti danese dal piede caldissimo. 

Classe 1997
Nato il 6 ottobre del 1997, il biondo puntero dal fisico importante (187 cm per 82 kg di peso) si è imposto all’attenzione del calcio continentale grazie ad un bottino di 20 gol stagionali, suddivisi in 14 reti in Eredivisie, più 6 in Europa League (1 nelle qualificazioni). Tanto che, malgrado il portale di riferimento trasfermarkt.it valuti il suo cartellino ancora sugli 8 milioni di euro, l’Ajax sembra pronto a sparare alto ai tanti club interessati: 30 milioni di euro, prendere o lasciare.

Mirabelli sa tutto
Il Milan ci sta facendo più di un pensierino. Massimiliano Mirabelli conosce bene il ragazzo e, in caso la caccia ai superbomber in cima alla lista dei desideri del Milan (Morata e Belotti) dovesse rivelarsi più impervia del previsto, è pronto a sferrare l’offerta decisiva per portare a Milanello il ragazzo. Con Suso a destra e magari Keita a sinistra, il reparto offensivo del nuovo Milan potrebbe essere all’insegna della freschezza, della gioventù e del talento purissimo.