30 aprile 2017
Aggiornato 09:00
Calciomercato

Nuovo Milan: fra Aubameyang e Morata spunta il terzo «incomodo»

Le difficoltà dei rossoneri di arrivare ai centravanti di Borussia Dortmund e Real Madrid potrebbe portare Fassone e Mirabelli a virare su una soluzione alternativa.

La curva del Milan spera di inneggiare presto a nuovi campioni rossoneri (© Ansa)

MILANO - Il calciomercato del Milan sembra già partito nonostante sia ancora il mese di aprile, nonostante il freddo e nonostante la stagione 2016-2017 sia tuttora in corsa coi rossoneri in piena corsa per un posto in Coppa Uefa. Dopo i summit con Vincenzo Montella, infatti, la nuova dirigenza rossonera si è messa alacremente al lavoro per rinforzare l’organico rossonero affinchè la squadra possa puntare alla qualificazione in Coppa dei Campioni nella prossima stagione; in particolar modo, i dirigenti Fassone e Mirabelli stanno scandagliando l’Europa alla ricerca di un nuovo centravanti che prenda il posto di Carlos Bacca, stufo del Milan ed ormai malvisto tanto da Montella quanto dai tifosi.

Profilo da bomber
Il profilo della nuova punta milanista dev’essere di altissimo livello: tutte le strade portano ad Alvaro Morata, centravanti di scorta del Real Madrid ed in uscita dalla capitale spagnola per lo scarso utilizzo riservatogli da Zinedine Zidane; l’ex attaccante juventino sarebbe il preferito da Montella, ma non è facile strapparlo ai campioni d’Europa e, soprattutto, nelle ultime ore si è fatto fortissimo il pressing del Chelsea, tanto che dall’Inghilterra parlano già di accordo fra i londinesi e la punta iberica. 

Il terzo incomodo
Viste le difficoltà per arrivare a Pierre Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, poi, il Milan potrebbe a questo punto virare su un altro obiettivo ma sempre restando a Madrid: Karim Benzema diventerebbe così il centravanti numero 3, non certo per importanza e qualità, sarebbe gradito all’allenatore e alla piazza, bramosa di rivedere un campione di livello internazionale indossare la casacca rossonera. Sfogliando la margherita, insomma, Fassone e Mirabelli potrebbero scegliere un petalo pregiato e fin qui nascosto.