30 aprile 2017
Aggiornato 09:00
Calciomercato - Milan

Addio Milan: Kolasinac sceglie l’Arsenal

Galeotto è stato l’ennesimo slittamento del closing: Sead Kolasinac, mancino classe ‘93 dello Schalke 04, dopo aver aspettato tanto, pare aver deciso di accettare la corte dell’Arsenal.

Il mancino bosniaco Kolasinac (© Ansa)

MILANO - Mentre Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli e Vincenzo Montella delineano le strategie del mercato del Milan, arrivano le prime conferme su quanto si annuncia difficoltoso il lavoro che la nuova dirigenza rossonera dovrà svolgere nei prossimi mesi. Come più volte sottolineato nelle ultime settimane, tutti i ritardi accumulati riguardo il closing hanno di fatto ostacolato l’operato della nuova dirigenza del Milan. La conseguenza è che alcuni obiettivi già contattati - e quasi presi - in attesa di avere risposte certe e definitive si sono accordati con altri club.

Morata al Chelsea?

È il caso di Sead Kolasinac, bloccato da Mirabelli nei primi mesi dell’anno. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, il mancino bosniaco attualmente allo Schalke 04 avrebbe trovato un accordo con l'Arsenal. Per lui sarebbe pronto un contratto di 4 anni e una maglia da titolare con i Gunners. 

Stessa destinazione, Londra, ma club diverso, il Chelsea, per un altro obiettivo del Milan. Almeno stando a quanto racconta oggi la testata spagnola Diario Gol a proposito del centravanti del Real Madrid Alvaro Morata. Secondo la stampa iberica infatti pare che l’ex bomber della Juventus sarebbe vicinissimo ad un accordo con i Blues di Antonio Conte. Stavolta però i giochi non sono ancora fatti e il Milan potrebbe essere ancora in corsa.