26 marzo 2017
Aggiornato 20:30
Calciomercato

Donnarumma: «Io Voglio restare al Milan»

Le parole di Gigione Donnarumma all’ennesima domanda sul suo futuro, hanno parzialmente diradato le nubi relative al rinnovo di contratto con il Milan. Tutto dipenderà dall’evoluzione della trattativa closing.

Il portiere del Milan Gigio Donnarumma (© Ansa)

MILANO - Lunedì mattina, stazione Centrale di Milano. Partenza del treno per Firenze, destinazione Coverciano, ritiro della Nazionale. «Io spero di restare qui perché sono milanista». Con questa dichiarazione, tanto asciutta quanto ricca di significato, il portierone del Milan Gianluigi Donnarumma ha scritto un’altra importantissima puntata della telenovela «rinnovo di contratto», ormai entrata nel vivo dal 25 febbraio 2017, giorno del compimento della maggiore età.

Ci pensa Mino
Una frase importante, non disgiunta però da un’altra ammissione che potrebbe mettere in allarme l’intero popolo rossonero: «Per il rinnovo ci penserà il mio procuratore (Mino Raiola, ndr)». E qui la questione si complica, perchè se l’operazione closing dovesse saltare, allora l’opzione rinnovo - visti gli ottimi rapporti tra l’ex pizzaiolo italo-olandese e Adriano Galliani - potrebbe prendere forma in tempi stretti. 

Ce l’abbiamo solo noi
Altrimenti la situazione rischia di complicarsi. Le parole di Raiola sui cinesi del Milan hanno rimbombato a lungo tra le pareti di via Aldo Rossi («Conosco i cinesi dell'Inter e stanno facendo un gran lavoro, quelli del Milan invece stanno facendo solo figure di me…»), creando più di qualche patema d’animo generale.
I tifosi rossoneri intanto, dopo quel significativo bacio alla maglia alla fine di Juventus-Milan, hanno definitivamente eletto Gigio idolo delle folle rossonere e sabato sera i cori dedicati a lui («Donnarumma ce l’abbiamo solo noi») hanno fatto da colonna sonora alla vittoria del Milan contro il Genoa.