24 aprile 2017
Aggiornato 07:00
Calcio | Serie A

Verso Milan-Genoa: Montella riflette su Honda

A sorpresa il giapponese potrebbe avere una possibilità sabato sera nella sfida contro i liguri.

Keisuke Honda, calciatore del Milan dal gennaio del 2014 (© Ansa)

MILANO - Vincenzo Montella ha gli uomini contati in vista di Milan-Genoa di sabato sera, fra squalifiche ed infortuni, eppure qualche dubbio sulla formazione sembra ancora averlo. In particolar modo è l’attacco a turbare i pensieri del tecnico milanista: Bacca è squalificato e il suo sostituto sarà certamente Gianluca Lapadula, pronto a prendersi il ruolo di centravanti nel tridente rossonero, completato da Deulofeu a sinistra (ed anche qui pochi dubbi) e, almeno in teoria, da Ocampos a destra. Ma attenzione, perché proprio l’argentino potrebbe partire dalla panchina col rilancio in grande stile e a sorpresa di Keisuke Honda, ormai dimenticato in panchina da tempo immemore e nei pensieri di Montella nelle ultime ore.

Il giapponese, che proprio al Genoa ha siglato il suo ultimo gol in serie A l’anno scorso, è stato provato nel trio d’attacco nelle ultime ore e il suo impiego non appare più così sorprendente, anche se certamente azzardato poiché rilanciare un calciatore ormai fuori dal progetto milanista e proprio nel momento decisivo della stagione nella rincorsa all’Europa e in una giornata delicatissima con assenze molteplici, esporrebbe Montella e il Milan a un rischio forse troppo alto da correre.