26 marzo 2017
Aggiornato 20:30
Calcio - Serie A

Guaio Milan: rischio stagione finita anche per Abate

Si è temuto il peggio per il capitano rossonero, ma il sollievo per il pericolo scampato ha subito lasciato il posto all’inquietudine dello staff tecnico perchè per Ignazio Abate la stagione potrebbe essere già finita.

Un pensieroso Vincenzo Montella (© Ansa)

MILANO - Quella che ieri è sembrata una gran bella notizia potrebbe presto tramutarsi in un bel guaio per Vincenzo Montella. Dopo alcuni giorni di ansia per le condizioni di Ignazio Abate, uscito malconcio dalla sfida contro il Sassuolo per una pallonata violentissima ricevuta in un occhio, ieri il terzino e capitano rossonero si è rivisto a Milanello, regalando un sospiro di sollievo a staff tecnico e compagni di squadra.

Nei giorni scorsi si è temuto perfino che ci potessero essere guai molto seri, come la perdita della vista dall’occhio colpito, timori fugati per fortuna con la positiva notizia del riassorbimento dell’ematoma.

Altro capitano ko

L’euforia in casa Milan si è però ben presto tramutata in ansia, alla conferma che - visti i tempi lunghi di recupero - per il secondo capitano rossonero messo ko (il primo fu Riccardo Montolivo ad inizio stagione) il rischio è di un lungo stop che potrebbe anche voler dire chiusura anticipata della stagione. Un problema irrilevante in relazione al pericolo sventato, ma di sicuro un guaio in più per mister Montella, già costretto a fronteggiare l’emergenza attacco con il lungo forfait di Giacomo Bonaventura e per il Milan impegnato nella rincorsa ad un posto in Europa.