29 marzo 2017
Aggiornato 11:00
Calciomercato-Milan

Milan cinese: occhi puntati su Bernardeschi, Mahoud e Kramer

Fassone e Mirabelli sono attesi giovedì al Franchi di Firenze per rivedere dal vivo sia il gioiellino della Fiorentina che i due centrocampisti tedeschi. Tutti possibili obiettivi del nuovo Milan cinese.

MILANO - Dopo averla eliminata dalla corsa all’Europa League per la prossima stagione il Milan potrebbe dare il colpo di grazia alla Fiorentina strappando un si a Federico Bernardeschi. È questo lo scenario che si prefigura leggendo la Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Secondo la Rosea, giovedì prossimo Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, rispettabilmente prossimo amministratore delegato e futuro direttore sportivo del Milan cinese, saranno sugli spalti del Franchi per assistere al match di ritorno tra Fiorentina e Borussia Mönchengladbach. Obiettivo, il geniale fantasista di Carrara, assente ieri a San Siro per squalifica.

In tre nel mirino

Tutto vero, ma per quanto Bernardeschi rappresenti realmente un obiettivo del nuovo Milan, sul taccuino dei due prossimi dirigenti rossoneri ci sono anche altri due nomi, entrambi nelle fila dei Borussia. Si tratta di Mahmoud Dahoud, centrocampista centrale classe ’96 nato in Siria ma naturalizzato tedesco, e di Christoph Kramer, mezzala classe ’91 e già campione del mondo con la sua Nazionale in Brasile 2014. Il Milan cinese inizia a prendere forma.