27 maggio 2017
Aggiornato 08:00
Calcio - Serie A

Caso Donnarumma: il Milan è sotto scacco di Raiola

Sempre più ingarbugliata la questione del rinnovo di contratto del baby fenomeno rossonero. La generosa offerta di Fassone, 3,5 milioni di euro a stagione, è stata per ora congelata da Raiola, ma il Milan non può più aspettare i comodi dell’ingombrante procuratore campano. È ora che Gigio prenda posizione.

Calcio - Serie A

Un'immagine emblematica della stagione rossonera

Milan: che differenze con la Juve, anche lo sponsor Adidas chiede il conto

Dopo la firma del contratto decennale tra Milan e Adidas siglata nell’ottobre del 2013, il club di via Aldo Rossi ha imboccato un pericoloso declino, tanto che l’azienda tedesca sembra intenzionata a rinegoziare l’accordo da oltre 18 milioni annui. La nuova proprietà cinese obbligata all'acquisto di top players per ridare vita all’entusiasmo dei tifosi.

Calcio - Serie A

Ora basta: Milan e Inter fuori dal tempio

Continua il momento negativo delle due milanesi. Il Milan, da quando la società è passata nelle mani di Li Yonghong, non è ancora riuscito a vincere una partita. L’Inter dal canto suo versa in una crisi ancora più drammatica: la sconfitta interna contro il Sassuolo è la sesta nelle ultime sette partite. I rossoneri però hanno qualche giustificazione in più.

Calcio - Serie A

Montella e Sarri

Milan, crescono i dubbi su Montella: Mancini l’alternativa, Sarri il sogno

Sempre più in bilico la posizione dell’attuale allenatore rossonero, affascinato dall’idea di un ritorno a Roma dopo 6 anni. In casa Milan si continua a parlare di Mancini, ma il vero colpo di Fassone sarebbe pagare la clausola rescissoria al Napoli e portare a Milanello quel gran maestro di calcio che risponde al nome di Maurizio Sarri.

Calcio - Serie A

Milan: l’ultima assurda follia di Galliani

Arrivano le prime indiscrezioni sul rosso in bilancio del Milan per l’anno 2016. A fare clamore la voce riguardante una buonuscita di 3,2 milioni di euro per “liberarsi” di Luiz Adriano. Un’operazione tanto scombinata quanto insensata che porta la firma del fenomenale condor Adriano Galliani.

Calciomercato Milan

L'attaccante laziale Keita

Tutti pazzi per Keita: il Milan insiste, la Lazio resiste, la Juve ci prova

L’attaccante biancoceleste, protagonista di un finale di stagione con gli effetti speciali, è in cima alla lista dei desideri del nuovo Milan cinese. Ma alla lotta per Keita ci sono nuovi iscritti: l’insaziabile Juventus, l’ambizioso Siviglia e soprattutto la Lazio che vorrebbe non rinunciare al ragazzo.

Punto di non ritorno

Milan, adesso il vero problema si chiama Montella

Dopo l’ennesima batosta contro la Roma si infittiscono i dubbi sull’allenatore rossonero, in evidente difficoltà dopo il passaggio societario. Urge una riflessione immediata sull’opportunità di puntare ancora su Montella oppure cambiare rapidamente strada.

Calciomercato Milan

Fassone e Galliani, nuovo e vecchio ad del Milan

Lo spettro di Galliani sul mercato del Milan

Il primo colpo rossonero è Mateo Musacchio, inseguito a lungo dal vecchio ad rossonero. E ora nella lista della spesa di Fassone e Mirabelli ci sono anche Fabregas e Kovacic, anche loro obiettivi del Milan che fu. Un segnale di continuità con il passato che potrebbe non piacere ai tifosi.

Calcio - Serie A

Donnarumma indeciso? Milan, ecco cosa devi fare

Di fronte allo situazione di stallo che si è creata tra Milan e Raiola sul fronte Donnarumma, sarebbe utile una presa di posizione forte da parte del club rossonero nei confronti del potente procuratore. Chiusura delle trattative entro il 31 maggio: rinnovo, cessione ad almeno 50 milioni, oppure Gigio fuori rosa per tutto il prossima anno. E il Milan potrebbe andare forte su Meret.

Calcio - Serie A

Il gol del vantaggio del Crotone

Solo un pari a Crotone: il Milan rinuncia all’Europa

Altra brutta prestazione dei rossoneri allo Scida di Crotone. Solito approccio alla partita sonnolento e indolente fino al gol del vantaggio calabrese. Poi il pareggio a inizio ripresa di Paletta, ma il Milan non riesce a capovolgere la partita. Ennesima occasione persa e l’Europa è sempre più un miraggio.

Le pagelle di Milan-Empoli 1-2

Suicidio Milan: perde in casa con l’Empoli e ora l’Europa è a rischio

Partita oscena giocata dai rossoneri al cospetto di un Empoli appena appena decente. Inguardabile in difesa, praticamente inconsistente a centrocampo, nullo in attacco per colpa della giornata negativa di Suso e Deu. La conferma che senza gli spagnoli, il Milan in avanti non ha alternative all’altezza.

Calcio - Serie A

L'esultanza dei calciatori del Milan

Milan: una rosa con 7 spine

Subito sette casi spinosi per la nuova dirigenza rossonera in vista della prossima stagione. Si parte dal tecnico Montella e, passando dalle questioni Donnarumma, Suso, De Sciglio, Deulofeu, Pasalic, si finisce a Bacca, sempre più vicino ad una necessaria cessione a giugno. Ecco tutte le percentuali di permanenza al Milan.

Calcio - Serie A

Milan e Inter: uniti dalla Cina ma con una grande differenza

Dal campo alla scrivania, le due società di Milano rappresentano al momento due diverse filosofie: i nerazzurri molto più ricchi appaiono poco uniti in campo e in difetto di organizzazione societaria; i rossoneri invece sembrano sempre più compatti in campo e già pronti a ricostruire partendo dalle fondamenta.

Calcio - Serie A

Il nuovo amministratore delegato del Milan Marco Fassone

Le prime certezze di Fassone per il nuovo Milan

Importanti indicazioni raccolte dalla nuova dirigenza rossonera al termine del derby contro l’Inter: indispensabile ripartire dalle colonne Montella, Donnarumma, Romagnoli, Suso e magari anche Deulofeu. Urge un centravanti all’altezza delle ambizioni del Milan e un centrocampo tutto nuovo.

Le pagelle di Inter-Milan 2-2

Derby da infarto: allo scadere è gioia Milan

Un gol di Zapata al minuto 97 inchioda il primo derby cinese sullo 2-2, dopo che il primo tempo era stato chiuso sul 2-0 per i nerazzurri in vantaggio grazie ai gol di Candreva e Icardi. Nella ripresa accorcia Romagnoli e poi la rete sensazionale del difensore colombiano. Deulofeu sugli scudi per un Milan che non avrebbe meritato di perdere.

Cessione Milan

Silvio Berlusconi con Yonghong Li e Han Li

Berlusconi-Milan, fine di un’era con tanti rimpianti

Il day after dell’epocale passaggio di proprietà dell’Ac Milan è dedicato al tributo a Silvio Berlusconi, tra analisi, celebrazioni e perfine un grande rimpianto: sarebbe bastato poco per evitare di arrivare a questo.

DIARIO TV

Il Milan punta a Patrik Schick, parola del presidente Ferrero

Il patron della Sampdoria ha raccontato ai giornalisti di essere stato contattato dai Rossoneri e da Aurelio De Laurentis per il giovane talento della Sampdoria. "C'è una gara per lui, ma credo rimarrà con noi per un altro anno perchè non abbiamo la voglia e ela gara di venderlo"

Gattuso torna al Milan

25/05/2017 15:08:56

Belotti: «Il Milan è la mia passione fin da bambino»

24/05/2017 15:11:22

Suso e Locatelli dopo la vittoria contro il Sassuolo, «Più bello il mio gol», «No, il mio»

23/05/2017 14:48:27

I (super) complimenti di Guardiola a Donnarumma

17/05/2017 15:09:45

Ultime notizie

Guarda tutte

Milan, Gattuso in missione per Donnarumma

Presentazione per la vecchia conoscenza Gennaro Gattuso oggi nella sede rossonera. Rino sostituirà alla guida dei giovani milanisti il tecnico Nava, incarico che segue la sfortunata avventura in quel di Pisa. Significativo il messaggio ai giovani: «Spiegherò ai giovani il senso d’appartenenza»; e a Gigio: «Spero che resti e diventi una bandiera del Milan».

Milan: via al restyling in attacco con il francese del Celtic Dembélé

Grandi manovre in attacco per il club di via Aldo Rossi. Si lavora per un grande bomber (Morata o Belotti), ma non solo: oggi è venuto fuori il nome di Moussa Dembélé, centravanti del Celtic, ma filtrano indiscrezioni secondo cui il Milan sarebbe molto vicino ad un altro attaccante francese di cui ancora non si è parlato.

Il Milan punta a Patrik Schick, parola del presidente Ferrero

Il patron della Sampdoria ha raccontato ai giornalisti di essere stato contattato dai Rossoneri e da Aurelio De Laurentis per il giovane talento della Sampdoria. "C'è una gara per lui, ma credo rimarrà con noi per un altro anno perchè non abbiamo la voglia e ela gara di venderlo"

Milan, nuova pista tutta francese per il centrocampo

Con l’acquisto di una mezz’ala come Kessié ormai alle porte, la società rossonera si guarda notoriamente intorno alla ricerca di un vero e proprio mediano da piazzare davanti la difesa. L’obiettivo numero uno resta Biglia, ma secondo la Gazzetta dello Sport il nome nuovo sembra essere quello di Tolisso dell’Olympique Lione.