8 dicembre 2016
Aggiornato 01:00
Calcio

Collovati su Lapadula: “Merita di restare titolare”

Ancora complimenti per l’attaccante del Milan e l’invito a Montella di lasciarlo al centro dell’attacco rossonero

MILANO - Piace e convince: Gianluca Lapadula si è preso il Milan da protagonista con tre gol nelle ultime tre partite, di cui solo l’ultima ad Empoli giocata quasi per intero e dal primo minuto. Complici, poi, le condizioni fisiche non ottimali di Carlos Bacca e il poco feeling tra l’introverso centravanti colombiano e l’ambiente milanista, Lapadula si è conquistato il posto fisso se non in squadra, almeno nel cuore dei tifosi del Diavolo. Quel che conta di più, però, è anche la maglia da titolare che l’ex punta del Pescara non vuole sfilarsi così facilmente; a proposito di questo si è espresso Fulvio Collovati, ex difensore del Milan e della nazionale italiana: «Io trovo che Lapadula meriti la maglia da titolare - sostiene l’ex calciatore - anche perché bisogna considerare anche i minuti effettivi di gioco: il centravanti del Milan ha segnato 3 reti in 242 minuti giocati, una media molto alta. Ma c’è di più  - prosegue Collovati - poiché va considerato anche come Lapadula ha segnato questi gol: ha tecnica, corsa, velocità, dribbling, si sacrifica molto e tutto questo piace a Montella». In vista di Milan-Crotone, insomma, il pollice verso Lapadula titolare è decisamente alto.