8 dicembre 2016
Aggiornato 01:00
Calciomercato Milan

Voci sempre più insistenti: Juve su Donnarumma

Le ultime indiscrezione arrivano dall’emittente televisiva 7 Gold, il cui giornalista De Maggio ha svelato un inquietante retroscena: «Mi giungono notizie che Raiola e la Juventus stanno flirtando per Donnarumma. Ci sono stati già i primi contatti». A questo punto tocca a Fassone Mirabelli frenare immediatamente le chiacchiere e blindare Gigio per i prossimi 15 anni.

Il portierone del Milan Gianluigi Donnarumma (© Daniele Mascolo/Photoviews)

MILANO - Come dicevamo qualche giorno fa, quando certe chiacchiere si infittiscono oltre misura, qualcosa sotto sotto deve esserci per forza. L’argomento di discussione è naturalmente il futuro di Gianluigi Donnarumma, portiere gioiello del vivaio del Milan che dall’alto dei suoi 197 centimetri e dei suoi 17 anni anni sembra in grado di poter scombussolare il mercato presente e futuro del club rossonero.

In via Aldo Rossi si attende con ansia il 25 febbraio del 2017, giorno in cui Gigio diventerà maggiorenne, per sottoporgli un prolungamento quinquennale di contratto a quasi 2 milioni a stagione. Accordo per altro già trovato tra il procuratore di Donnarumma, Mino Raiola, e l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani.

25/02/2017

Il problema nasce proprio su questo punto: a febbraio l’attuale ad, con l’avvento della nuova proprietà cinese, lascerà il posto a Marco Fassone, al quale toccherà il compito tutt’altro che agevole di ricostruire da capo i rapporti con il campione mondiale dei trasferimenti, l’ex pizzaiolo italo-olandese già agente di Ibrahimovic, Balotelli, Pogba, Bonaventura etc. etc.

Non è un mistero che Raiola non veda di buon occhio questo cambio della guardia in Casa Milan e ha già fatto sapere che attende un confronto con la nuova proprietà per testarne ambizioni, disponibilità, passione e cuore.

Raiola e la Juve

Nel frattempo però, per non farsi trovare impreparato, pare aver già allacciato i contatti con la Juventus, disperatamente alla ricerca di un portiere che possa sostituire degnamente una leggenda come Buffon. Inutile dire che il profilo perfetto che metterebbe tutti d’accordo - tranne ovviamente i tifosi del Milan - è proprio quello di Donnarumma. Secondo Valter De Maggio, conduttore del programma "Tutti in Campo", in onda su "7 Gold", ci sarebbe già stato un abboccamento tra il club bianconero e l’entourage del giovane campione del Milan: «Mi giungono notizie che Raiola e la Juventus stanno flirtando per Donnarumma. Ci sono stati già i primi contatti per il dopo Buffon».

不,谢谢

Ma davvero oggi come oggi un club dalle ritrovate ambizioni come il Milan cinese può permettersi il lusso di rinunciare alla stella più splendente cresciuta a Milanello negli ultimi 20 anni, da quando cioè Maldini è arrivato al grande calcio? La risposta è scontata. Chissà come si dice «No grazie, Donnarumma non si muove dal Milan» in cinese.