8 dicembre 2016
Aggiornato 01:00
Calcio - Serie A

Milan, la richiesta di De Sciglio: «Vorrei la fascia»

Il terzino del Milan e della Nazionale ha analizzato il momento dei rossoneri dopo la vittoria sul campo del Chievo e il secondo posto raggiunto. E ora c’è la Juventus per un big match d’altra classifica come non si vedeva da anni.

Il terzino rossonero Mattia De Sciglio (© Daniele Mascolo/Photoviews)

MILANO - L’euforia generata dalla vittoria contro il Chievo vale bene una richiesta esplicita come quella manifestata da Mattia De Sciglio ai microfoni di Milan Tv: «Desidero tanto indossare la fascia di capitano, portata da tanti campioni della storia rossonera».

Ma intanto c’è da tenere bene a mente che sabato arriva a San Siro la Juventus e non sarà una partita come quelle degli ultimi anni. Stavolta si affrontano la prima e la seconda in classifica e il terzino cresciuto nel vivaio del Milan lo tiene bene a mente: «Milan-Juventus racchiude tanti significati e tante motivazioni. Sarà la rivincita della Coppa Italia, ma sarà importante anche per la classifica e in vista della Supercoppa. Siamo consapevoli che loro sono davanti a tutti da qualche anno in Italia, ma abbiamo dimostrato di poter giocare contro di loro, possiamo metterli in difficoltà». 

Parola d’ordine: equilibrio

Interessante l’analisi di De Sciglio anche a proposito del magic moment vissuto dai rossoneri in questo scorcio di campionato: «Vincere aiuta a vincere e porta autostima, fondamentale quando vai in campo. Nei momenti di difficoltà adesso ci diamo una grande mano rispetto agli ultimi anni. Noi ci godiamo questo momento, essere secondi è importante però sappiamo che dobbiamo mantenere un certo equilibrio e non montarci la testa».