8 dicembre 2016
Aggiornato 01:00
Calcio

Ambrosini: "Kucka fondamentale per il Milan"

L'ex capitano rossonero elogia le qualità del centrocampista slovacco, elemento imprescindibile della squadra di Montella

Juraj Kucka, seconda stagione al Milan, esulta dopo il gol segnato al Chievo (© Daniele Mascolo/Photoviews)

VERONA - Non è la prima volta che Massimo Ambrosini regala parole importanti per Juraj Kucka, centrocampista slovacco del Milan, pedina quasi inamovibile dello scacchiere tattico di Vincenzo Montella, autore del gol che ha aperto la partita in casa del Chievo, poi vinta dai rossoneri. Anche nella sfida contro i veneti, infatti, l'ex capitano milanista, presente sugli spalti del Bentegodi in qualità di commentatore televisivo per Sky Sport, ha speso frasi al miele per Kucka: "Lo slovacco è veramente importante per il Milan - ha detto Ambrosini - e infatti è quasi sempre titolare. E' un calciatore che ha fisico, difficilmente riesci a spostarlo, poi ha corsa, grinta e anche discreta qualità, è meno ruvido di quel che possa sembrare». Dei tanti errori commessi dal Milan nell'ultimo quinquennio, quello di non cedere lo slovacco alle sirene del Torino di Mihajlovic nella scorsa estate, è stato uno dei pochi che Galliani ha risparmiato ai tifosi rossoneri.