Calcio

Eranio: «Calabria presto titolare inamovibile»

L’ottima prestazione contro la Lazio del giovane terzino rossonero sta convincendo molti a ritenere il ragazzo pronto per avere il posto fisso in squadra

MILANO - Calabria-Abate 3-0. Se si sommano le buone prestazioni del giovane terzino proveniente dal settore giovanile del Milan e gli «autogol» del pessimo laterale ex Torino (disastri vari e pastrocchio decisivo nel gol che ha permesso all’Udinese di sbancare San Siro), si potrebbe dire che la promessa del vivaio sta battendo nettamente il più esperto ma confusionario compagno. Ne è convinto anche Stefano Eranio, ex centrocampista rossonero degli anni novanta, che ha affermato: «Calabria mi piace, è un ottimo giocatore che l’anno scorso ha avuto problemi di continuità legati alla sua giovane età e alla mancanza di fiducia degli allenatori, ma è necessario che il Milan punti sui ragazzi. Io penso che presto potrebbe diventare il titolare della fascia destra». L’accantonamento di Abate sarebbe il primo concreto passo avanti verso quella rivoluzione che dovrebbe riportare in tempi brevi il Milan nella parte alta della classifica, due eventi che i tifosi rossoneri attendono ormai con spasmodica trepidazione.